GRIGLIATA PERFETTA


Tutti i segreti della grigliata perfetta anche per principianti.

A chi non piace una meravigliosa grigliata?? Succulenta carne cotta perfettamente, sul grill o sulla pietra, alla brace o con un semplice barbecue a gas, tutti la amano ma in pochi la sanno fare veramente bene. 

In questo breve articolo, cercheremo di scoprire TUTTI i segreti della GRIGLIATA perfetta, dal barbecue migliore, alla carne più deliziosa, fino agli errori assolutamente da evitare. 

Innanzitutto dobbiamo scegliere il BARBECUE ideale, una GRIGLIATA perfetta parte da uno strumento di cottura perfetto. Sicuramente la carne cotta sulla brace ha un sapore unico, inimitabile. I barbecue che usano questo sistema di cottura sono tra i migliori, il mio consiglio è TEPRO 1161

Ma per una GRIGLIATA perfetta, occorre anche un sistema di cottura semplice, adatto a tutti, anche ai principianti, ecco perché secondo me, al netto dei pro e dei contro, se siete alle prime armi, dovete investire su di un barbecue a gas. Certo il sapore non sarà quello della brace ma vi posso assicurare che nessuno se ne accorgerà perché la vostra sarà una GRIGLIATA veramente perfetta, senza sbavature con margine d'errore bassissima. 


La nostra GRIGLIATA perfetta inizia quindi accendendo il gas alla massima potenza, tra la griglia e il fuoco, vi consiglio uno strato di pietra lavica, ideale per mantenere il calore a lungo e ottima alternativa alla brace. A questo punto chiudete il coperchio e lasciate scaldare per almeno 15 minuti. 

Prima di iniziare a grigliare, assicuratevi che la griglia sia ardente, a questo punto partiamo appoggiando delicatamente su di essa la nostra carne, il consiglio è iniziare dai tagli che richiedono più tempo ad esempio costata, bistecche, capocollo per poi finire con hamburger, salsiccia e affini. Oggi parliamo di costata, quindi partiamo con la preparazione delle costine. 


C'è chi ama riempirle di spezie, io dico che la GRIGLIATA perfetta non ha bisogno di aiuti, se la carne è di qualità, del territorio, di macelleria, ogni condimento extra è superfluo. La costata va messa sulla griglia intera. Potete naturalmente farvela tagliare dal vostro macellaio di fiducia in almeno 4 parti ciascuna di 7/8 costine, più è piccola e più sarà facile cuocerla. Lasciate sulla griglia 10 minuti per lato, il coperchio del grill deve essere sempre aperto e il fuoco va abbassato al minimo. Un fuoco troppo alto, rischia di incendiare la pietra lavica. 




La GRIGLIATA perfetta, continua, lasciate ancora 5 minuti per lato la vostra costata che inizia a diventare sempre più colorata, il grasso cola velocemente, insaporendo sempre di più la carne. A questo punto, tagliate le costine e lasciatele ancora altri 5 minuti facendo rosolare i lati che fino a qui non avete potuto scottare. A questo punto... ci siamo!! Le costine sono pronte. 

GRIGLIATA perfetta i segreti, come capire che è davvero perfetta?? 

Se avete fatto una GRIGLIATA perfetta, le vostre costine si scioglieranno in bocca, l'osso resterà perfettamente pulito e soprattutto i vostri ospiti saranno estremamente felici. 

A questo punto siete pronti per fare una GRIGLIATA perfetta, se questi consigli vi sono stati utili, vi prego di condividerli sui vostri social, aiuterete così anche i vostri amici e potrete sfidarvi per vincere il premio di MASTERGRILL.

Trovate la Gallery completa della mia GRIGLIATA su INSTAGRAM 
Vi aspetto...

Commenti